Trump blocca la Vespa Italiana. Colaninno gliela vende dal Vietnam

Trump blocca la Vespa Italiana. Colaninno gliela vende dal Vietnam

901
0
Condividi

Buon venerdì italico

Trump impone un dazio del 100% sulla Vespa prodotta dalla Piaggio in Italia e il manager mantovano Colaninno lo cancella in un solo colpo facendo arrivare lo scooter in USA dal Vietnam.

Il Corriere della Sera di oggi, intervistando il patron della Piaggio titola proprio: “Lo stupore di Colaninno: esportiamo solo il 5%. Ci bloccheranno gli scooter? Li invieremo dal Vietnam”

A me sembra un gran colpo di genio.

La globalizzazione colpisce chi vuole cancellarla e lo fa girando l’ostacolo partendo dal paese che più, nella storia, ha ridicolizzato la più grande potenza mondiale di allora e forse anche attuale.

Il Presidente autarchico, battuto con rapidità, sul suo terreno, da una decisione di chi é abituato, come la maggior parte degli Italiani, a trovare, comunque, una soluzione, e la soluzione per combattere l’embargo alla Vespa prodotta in Italia é stata quella di vendere agli americani la Vespa fatta dai loro ex nemici “musi gialli” del Vietnam.

A risentirci domani. Grazie

@robertostorti