Porto Catena. Il nodo rimane la viabilità

Porto Catena. Il nodo rimane la viabilità

571
0
Condividi

Buon sabato viabile

Il problema irrisolto dell’area est di Mantova, sia con le soluzioni prospettate dall’architetto Boeri, sia da quelle pensate per la rivalutazione di Porto Catena, passano attraverso la soluzione delle viabilità in Corso Garibaldi e via Trieste.

Come ho già ricordato, e come lo ricordano bene gli abitanti del quartiere Fiera-Catena, che lo rammentano ad ogni Sindaco eletto, quella é una tangenziale in cui transitano migliaia di auto, come dovrebbe dirci, tra poco, l’indagine delle scorse settimane, condotta sul nuovo piano del traffico, ammesso che siano false le voci che dicono che in quella zona si sono dimenticati di mettere i rilevatori.

Se non si sposta tutto il traffico verso il lungolago tutto, il percorso stradale che costringe chi arriva da sud ad attraversare la città, qualsiasi soluzione si adotterà, non funzionerà, anche se sarà la più bella area della città, tra qualche decennio, perché questi sono i tempi per completare le realizzazioni progettate.

So già che si dirà che la Sovrintendenza non vuol sentire parlare di ponte per veicoli sul porto, ma dopo le autorizzazioni che ha concesso per l’area archeologica di Piazza Sordello dovrà pur “pagare dazio”.

A risentirci domani. Grazie

@robertostorti