Il Turismo può essere il volano dell’economia mantovana: arriva il bando da...

Il Turismo può essere il volano dell’economia mantovana: arriva il bando da 32 mln di euro

833
0
Condividi

L’exploit turistico di Mantova con l’anno da Capitale Italiana della Cultura deve farci riflettere perché non ha precedenti nella nostra storia. E’ un patrimonio da mettere a sistema e far fruttare, proseguendo sulla strada della promozione turistica”, commenta così il presidente di Confesercenti Mantova Gianni Rebecchi i dati appena diffusi da Regione Lombardia sulle presenze turistiche nel 2016 (periodo gennaio-novembre), che segnalano un trend positivo su tutto il territorio (ma in particolare nel Mantovano) sul quale si basa l’ulteriore sforzo che il Pirellone metterà in campo a sostegno del settore con un bando da 32 milioni di euro.

Sono numeri estremamente confortanti: la provincia di Mantova registra l’aumento nettamente più importante: +18,8% degli arrivi e 12,8% delle presenze (la seconda è Brescia con +8,4% degli arrivi e 4,6% delle presenze). Eventi come la Capitale della Cultura e ERG sono fondamentali per il rilancio di un territorio, specialmente se si tratta di una piccola dimensione, come hanno evidenziato anche le analisi contenute nel Piano Strategico del Turismo elaborato dal Ministero. Il piano prevede anche che il settore turistico, nei prossimi anni, continuerà a crescere creando un forte indotto e affermandosi come il primo comparto per produzione di posti di lavoro. Le piccole città d’arte in particolare, sempre secondo lo studio, possono raggiungere i maggiori risultati”.

Dobbiamo prendere questo treno, continuando a puntare su maggiore visibilità e internazionalizzazione. Pensare che il futuro economico di Mantova debba necessariamente passare dall’industria è una visione miope e sorpassata. Il turismo può essere un volano per tutta la nostra economia, andando a incidere anche sugli altri settori”.

La Regione sta dimostrando di credere fortemente nel turismo. L’assessore Parolini ha comunicato la pubblicazione, oggi, del nuovo bando “Turismo e Attrattività” che finanzierà con 32 milioni di euro interventi di riqualificazione su alberghi, bed & breakfast, ristoranti ed esercizi pubblici”.

I destinatari sono le PMI in forma singola quali strutture ricettive alberghiere, non alberghiere gestite in forma imprenditoriale, ivi compresi i bed & breakfast, e pubblici esercizi intesi come attività dei servizi di ristorazione (bar, ristoranti, gelaterie e pasticcerie), anche mobile (con la sola esclusione delle imprese di preparazione di cibi da asporto senza somministrazione diretta). 

E’ un’opportunità da cogliere. – conclude Rebecchi – Il territorio mantovano sta vivendo un periodo fortunato in termini di attrattività turistica, ma per sostenere il trend dobbiamo impegnarci a rinnovare la nostra rete ricettiva”.

Per informazioni sul bando e assistenza nella compilazione delle domande, ci si può rivolgere agli uffici di Confesercenti: tel. 0376.264811, mantova@comservizi.it

Condividi
Classe 1990 e una vita piena di paradossi. Da bambina non parlavo con nessuno, da grande ho preso un po’ di lauree in comunicazione e media, e ne ho fatto il mio mestiere, che adoro. Ho vissuto per qualche anno all’estero: la Svizzera mi ha adottato e la Spagna mi ha abbracciato, ma l’Italia rimane il mio nido. Racconto il mio territorio, conoscendo quello che sta al di là delle dogane. Ma dato che sono cresciuta a sbrisolona e Sailor Moon - Paladina della giustizia, tra le altre, mi occupo anche di mediazione interculturale e libertà civili. Qualcuno a volte, mi definisce Don Chisciotte contro i mulini a vento. L’ironia e la libertà sono gli unici modi che conosco, e sono quelli che voglio comunicare ai microfoni di Radiobase. Il mio motto? Sii te stesso, tutti gli altri sono già occupati.