Segni New Generation Festival 2017: la chiocciola, la festa d’estate e tanto...

Segni New Generation Festival 2017: la chiocciola, la festa d’estate e tanto altro

853
0
Condividi

Cristina Cazzola, direttrice artistica dell’associazione Segni d’Infanzia che si dedica dal 2008 ai più piccini, ai nostri microfoni ci racconta i prossimi appuntamenti di Segni,  in programma.

Segni d’Infanzia è una associazione molto attiva sul nostro territorio, che crede nell’idea che solo dando a bambini e ragazzi una cultura di alta qualità si possa contribuire al processo di maturazione culturale che proprio da essi prende le mosse, offrendo loro le energie migliori e gli strumenti utili per crescere.

Condividi
Classe 1990 e una vita piena di paradossi. Da bambina non parlavo con nessuno, da grande ho preso un po’ di lauree in comunicazione e media, e ne ho fatto il mio mestiere, che adoro. Ho vissuto per qualche anno all’estero: la Svizzera mi ha adottato e la Spagna mi ha abbracciato, ma l’Italia rimane il mio nido. Racconto il mio territorio, conoscendo quello che sta al di là delle dogane. Ma dato che sono cresciuta a sbrisolona e Sailor Moon - Paladina della giustizia, tra le altre, mi occupo anche di mediazione interculturale e libertà civili. Qualcuno a volte, mi definisce Don Chisciotte contro i mulini a vento. L’ironia e la libertà sono gli unici modi che conosco, e sono quelli che voglio comunicare ai microfoni di Radiobase. Il mio motto? Sii te stesso, tutti gli altri sono già occupati.