Mantova Lovers. Un weekend tra Giulietta’s dream, Solo Tango Orquestra e degustazioni

Mantova Lovers. Un weekend tra Giulietta’s dream, Solo Tango Orquestra e degustazioni

414
0
Condividi

Si apre giovedì 11 maggio la terza settimana di Mantova Lovers, il festival promosso da Confesercenti, dedicato all’amore, alla storia, alla cultura e al cibo che si svolge a Mantova fino al 21 maggio. 

Venerdì 12 maggio alle h 21, Palazzo della Ragione si trasformerà in una grande milonga argentina per il “Mantova International Tango Festival”. Ospite d’onore la Solo Tango Orquestra, una delle formazioni più apprezzate del momento a livello internazionale.

Sabato 13 maggio invece, alle h 21, a Palazzo Te avrà luogo lo spettacolo “Giulietta’s Dream”, un evento tratto dal Romeo e Giulietta di Shakespeare a cura di Ars Creazione e Spettacolo, per la regia di Federica Restani e la direzione musicale di Leonardo Zunica. Un evento unico che trasformerà le stanze del Palazzo nelle scene del dramma, ricreando un’atmosfera suggestiva tra sogno e realtà. In scena più di 50 attori e danzatori costruiranno una performance di grande impatto. 

Le prevendite per i due eventi sono sul sito www.mantovalovers.it (sezione shop) e su www.diyticket.it

Durante tutto il weekend, da venerdì a domenica dalle h 10 alle 22 (sabato fino alle h 23) in Piazza Sordello ci sarà Sweet & Love, il mercatino delle golosità del cuore, con vini, dolci e formaggi di alta qualità. Trentacinque espositori provenienti da tutta Italia e un corner dedicato a East Lombardy, Regione Europea della Gastronomia con degustazioni guidate dal gastronomo Cornelio Marini.

Nel calendario di Mantova Lovers ci sarà anche “Talking City”, l’itinerario storico-teatrale nel quale gli attori di Ars Creazione e Spettacolo daranno vita ai protagonisti delle grandi storie d’amore che hanno visto Mantova come sfondo. L’appuntamento è per domenica 14 maggio alle h 11. La mappa per seguire il percorso e trovare le performance teatrali ambientate in suggestivi angoli della città si ritira allo IAT di piazza Erbe (biglietto 5 euro).

La città risuonerà altresì di romantiche melodie grazie a Walking Music, una serie di performance tra musica classica e rock con protagonisti gli studenti del Liceo Musicale Isabella Gonzaga (sabato alle h 16 in piazza Concordia e piazza Mantegna, rispettivamente concerto di archi e fiati e di pianoforte; domenica alle h 11 in piazza Mantegna chitarre e alle h 17 in piazza Canossa gruppo pop).

Non mancheranno infine, le consuete visite guidate dedicate alla Mantova romantica, a cura delle guide turistiche Federagit-Confesercenti (giovedì alle 18, venerdì alle 17, sabato alle 18 e domenica alle 16; info e iscrizioni 329/9311655). 

Info e dettagli: www.mantovalovers.it

Condividi
Articolo precedenteTeleriscaldamento per spegnere sempre più caldaiette
Prossimo articoloUna giornata come nell’800 alle Bertone
Federica Nota
Classe 1990 e una vita piena di paradossi. Da bambina non parlavo con nessuno, da grande ho preso un po’ di lauree in comunicazione e media, e ne ho fatto il mio mestiere, che adoro. Ho vissuto per qualche anno all’estero: la Svizzera mi ha adottato e la Spagna mi ha abbracciato, ma l’Italia rimane il mio nido. Racconto il mio territorio, conoscendo quello che sta al di là delle dogane. Ma dato che sono cresciuta a sbrisolona e Sailor Moon - Paladina della giustizia, tra le altre, mi occupo anche di mediazione interculturale e libertà civili. Qualcuno a volte, mi definisce Don Chisciotte contro i mulini a vento. L’ironia e la libertà sono gli unici modi che conosco, e sono quelli che voglio comunicare ai microfoni di Radiobase. Il mio motto? Sii te stesso, tutti gli altri sono già occupati.