L’abbandono invita ad abbandonare, soprattutto rifiuti

L’abbandono invita ad abbandonare, soprattutto rifiuti

1043
0
Condividi

Buon lunedì recuperato

Le aree abbandonate generano insicurezza.

E’ stato detto da più parti e la conferma arriva dall’Assessore Rebecchi che, elencando i luoghi dove più facilmente vengono abbandonate immondizie e ingombranti, cita proprio il boschetto del Trincerone, l’ex ceramica, le zone attorno all’ex mercato ortofrutticolo, l’argine maestro di Valletta Valsecchi, le ex serre di strada circonvallazione sud.

Tutti luoghi “in sospeso” dove l’edilizia ha mollato di colpo la cazzuola a terra o dove le imprese hanno chiuso lasciando l’ambiente prima produttivo, ora obsoleto, in stato di abbandono.

L’abbandono invita ad abbandonare, soprattutto rifiuti, anche se c’é un servizio gratuito, dai pannolini ai pannoloni, dagli speciali agli ingombranti.

Basta una chiamata alla TEA e la soluzione é scodellata pronta, ma il fai da te, anche per gli scarti, é comunque super praticato e ha fior di adepti.

Perché non so perché.

Questa settimana, la Giunta di Mantova proporrà di innalzare a 500€, chi smaltisce fuori dal vaso, e fa bene, anzi benissimo, ma farebbe bene ridurre anche i luoghi abbandonati che invitano ad abbandonare.

A risentirci domani. Grazie

@robertostorti