Educazione tra pari, la più efficace

Educazione tra pari, la più efficace

138
0
Condividi

Buon sabato parificante

È più facile che i ragazzi credano ai compagni che non agli adulti. 

Questo il principio della “educazione tra pari”, che ieri ha mostrato i suoi frutti all’Ariston di Mantova dove ragazzi di alcune scuole mantovane, hanno illustrato i loro lavori sul problema, sempre attualissimo, dell’Aids.

Ci sono le cure, efficacissime, ma purtroppo i casi non calano, anzi.

Guardare in faccia alla realtà, illustrare i problemi a quelli delle ultime classi delle scuole medie superiori affinché poi trovino modi e tempi per “comunicare” ai compagni di scuola, è la modalità scelta dai volontari Anlaids di Mantova che si occupano della sensibilizzazione al contagio da HIV/Aids, malattia che, contrariamente a quanto si crede, non è affatto sparita e nemmeno debellata.

Quella della educazione tra pari, più efficace e funzionale, ha portato alcuni Istituti superiori mantovani a produrre lavori e progetti di comunicazione su una tematica su cui gli adulti avrebbero fatto fatica ad essere credibilmente efficaci.

Tra pari, soprattutto nell’adolescenza, ci si capisce meglio.

Credo che questo metodo, brillantemente adottato per il tema Aids, possa e debba essere sperimentato anche per alcool e droghe che stendono, ogni fine settimana, più di un adolescente.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti