Grande Mantova: i 5 Sindaci, traccheggiano

Grande Mantova: i 5 Sindaci, traccheggiano

83
0
Condividi

Buon giovedì fuso

Ieri, in Regione, la commissione guidata dalla Consigliera Provinciale Cappellari, non propriamente una che ama le fusioni, sono stati sentiti gli attuali Sindaci dei 5 Comuni che dovrebbero fondersi in uno solo di circa 100.000 abitanti, che è la dimensione di un quartierino di Roma o di Milano, per intenderci.

Hanno detto tutti No, o Niet, come maliziosamente titola la Voce, ad eccezione del Sindaco di Mantova che si è detto favorevole alla fusione ma non favorevole al modo proposto da chi ha raccolto le 5000 firme di petizione popolare.

In estrema sintesi, i sindaci, che perderebbero il diritto di esserlo, dicono che i cittadini sono poco informati, che si dovrebbero prima sperimentare collaborazioni tra uffici e assessorati, insomma, secondo loro, serve tempo.

Non piace che quello che non sono riusciti e non riescono ancora a fare loro, sia costretto da una legge di iniziativa popolare.

Non vedo altra interpretazione a questo traccheggiare in attesa di tempi migliori.

Ma migliori per chi?

A rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti