Montedison: Cassazione pretende data certa inizio mesotelioma

Montedison: Cassazione pretende data certa inizio mesotelioma

323
0
Condividi

Buon martedì probante

La quarta sezione della Cassazione ha rinviato in Corte di’Appello il processo che aveva condannato nove ex manager dell’allora Montedison di Mantova, per omicidio colposo.

In sintesi il motivo del rinvio é dovuto al fatto che, siccome non é l’azienda che deve rispondere, ma una persona fisica, chi era direttore, e perciò responsabile, quando é iniziato il ciclo mortale del mesotelioma?

Dicono i consulenti tecnici, che é praticamente impossibile stabilire quando le prime cellule hanno iniziato a impazzire perché l’amianto stava già lavorando.

Il periodo di latenza, dicono sempre quelli che hanno studiato il fenomeno, é di circa dieci anni, e solo se in una fabbrica c’é sempre stato lo stesso direttore, é possibile individuare il soggetto fisico che ha omesso la tutela dei lavoratori, ma siccome qui si sono alternati in diversi, chi é il responsabile se non si riesce a datare il momento di partenza della malattia?

Problema non da poco perché, per ora, la scienza non ha le risposte che il diritto pretende.

Probabilmente solo la Cassazione, a sezioni riunite, visto che si sono espresse non tutte allo stesso modo, le sezioni, sull’argomento, potrà tentare di risolvere il contenzioso, ancora senza risposte certe da parte della scienza, per ora.

A rileggerci, o a risentirci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti