Un liceo per la moda

Un liceo per la moda

148
0
Condividi

Buona giornata elegante

Credo abbia ragione la Signora Assessore o Asssessora Regionale (come consiglia la Crusca), a sostenere che è ora che qualcuno pensi a un liceo per il made in italy.

Ha citato Mantova anche perché qui sono nate, cresciute e sviluppate due realtà della moda maschile che si sono affermate nel mondo: Lubiam e Cornelliani.

La prima ancora compattamente autoctona, la seconda un po’ meno e con qualche problema.

Si dovrebbe trovare un Istituto superiore con docenti che hanno voglia di sperimentare e proporre un progetto che vada dal design, allo studio tecnologico dei tessuti, al marketing specifico, alla psicologia di vendita e al saper parlare e presentarsi per coprire alcune delle molte sfaccettature del fabbisogno.

Come per i cuochi che ora hanno invaso schermi, case e a volte anche ristoranti, è ora che la scuola formi e proponga nuovi corsi visto che di geometri e ragionieri ne abbiamo in abbondanza.

Un po’ di coraggio e voglia di provare sveglierebbero e servirebbero anche al comparto scolastico.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

Immagini tratte dalla rete e non coperte da copyright, dichiarato o evidenziato

#FotoNONmie

Condividi
Articolo precedenteCinquantenni disoccupati
Prossimo articoloAlora l’è ‘n visi!