Sinch giarón e ’n Sas

Sinch giarón e ’n Sas

109
0
Condividi

la partita vista da Ciffo

“Giarón = grosso ciottolo” (Arrivabene. Vocabolario Mantovano-Italiano). Infatti, noi mantovani chiamiamo “strade coi giarón” quelle con l’acciottolato. Per “sas” credo non ci sia bisogno dell’Arrivabene: si tratta di un normale sasso. Tutto ’sto sproloquio per dire che il Mantova ha rifilato cinque gol (“sinch giarón”), al Sasso Marconi, che, coerente col suo nome, ha risposto con un sol sasso. E la sintesi sarebbe bell’e fatta, sennonché il mister “sassone” Farneti (ex Mantova) avanza qualche dubbio sui due gol di Guccione (fuorigioco?) e sul rigore per l’atterramento di Altinier (dubbio?). Ma gninte!. Comunque “ammette la netta superiorità del Mantova” (Gazzetta) e s-ciao. Dunque, Mantova in testa a punteggio pieno (15 p.) e seconda (Mezzolara) 3 punti dietro. Alé!

I gol:

Il primo al 7’: Serbouti per Altinier (1) che, al limite dell’area, si sposta e (2) sinstreggia, ma il tiro viene deviato a campanile da uno dei tre omini gialli che gli sino addosso; sulla palla piomba Valentini che forse mira la porta, ma in realtà offre un assist a Guccione che golleggia tra le proteste gialle. (clicca sul disegno per ingrandirlo)

Il secondo al 20’: Scotto passeggia sulla trequarti e, improvvisamente e senza parere, lancia Guccione che raddoppia, sempre tra le proteste gialle. (clicca sul disegno per ingrandirlo)

Il terzo al 36’, su rigore di Scotto. (clicca sul disegno per ingrandirlo)

 

Il quarto, al 38’, di Altinier, su invito di Guccione. (clicca sul disegno per ingrandirlo)

   

Ripresa alla camomilla, animata, prima (31’) dal rigore contro segnato da tal Draghetti… (clicca sul disegno per ingrandirlo)

 

e poi (37’) dalla cinquina di Mascari che golleggia alla Altinier su traversone di Tremolada. (clicca sul disegno per ingrandirlo)

 

E, tanto per non ripetermi, sperém ch’la düra!