A ciascuno un pezzo di fosso da tener pulito

A ciascuno un pezzo di fosso da tener pulito

165
0
Condividi

Buon mercoledì pulente

L’acqua, incontrollata nel suo defluire, fa danni.

Venezia è l’esempio più eclatante, ma nemmeno il Po scherza e men che meno gli altri fiumi.

Ci stiamo accorgendo che fare le cicale e delegare alle poche formiche esistenti, il tenere in ordine argini canali e fossi sta costando caro.

C’è chi sostiene che l’acqua alta a Venezia dipende anche dai 40 cm di fango non più rimossi dal fondo come si faceva un tempo per cui, il risultato finale della marea, è più alto anche per il mancato dragaggio.

Non so se è così, so per certo che i nostri canali e i nostri fossi sono pieni di sacchetti delle immondizie, di piante e erbacce che rallentano il defluire delle acqua facendo venir meno la funzione compensante del reticolo idrico minore in caso di piogge fuori dall’ordinario che però stanno diventando ordinarie

I fossi, però, non li deve pulire qualcun altro, li dobbiamo pulire noi proprietari o frontalieri o comunque interessati a che tutto funzioni.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

#fotoNONmie tratte dalla rete e dalla Voce di Mantova