No slot no tasse (comunali)

No slot no tasse (comunali)

133
0
Condividi

Buon sabato detassato

In un anno (2017) a Mantova sono stati spesi 87,5 milioni per giocare d’azzardo.

Ben 58,5 milioni spesi giocando con le slot machine nelle tabaccherie e nei bar e nelle sale di sole macchinette.

Tanto per dare una dimensione alla spesa, é superiore al bilancio di quasi tutti i comuni della provincia, capoluogo escluso, che é di poco superiore, attestandosi a 65 milioni annui.

Proprio il capoluogo ha deciso di mettere mano al portafoglio e tagliare le tasse di sua competenza su rifiuti, area per i tavolini (plateatico) e per i tendoni facendo risparmiare 2000 € circa, per tre anni consecutivi, agli esercenti che rinunciano alle macchinette mangiasoldi per i prossimi 5 anni.

Un gesto concreto anche se, la dotazione di 20.000 euro, messa sul piatto, si svuoterà dopo le prime 10 domande, se ho capito bene il meccanismo.

Putost da gnint l’é mei putost (piuttosto di niente é meglio piuttosto, tradotto dal dialetto).

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

#fotoNONmie tratte dalla rete