Buche, righe e cigli rialzati

Buche, righe e cigli rialzati

89
0
Condividi

Buon mercoledì circolante

Viaggiare sulle strade della Provincia, sia intesa come Ente che come area, sarà più difficile perché la ritardata manutenzione, ha fatto sparire le righe bianche di mezzeria e ai lati, e i cigli rialzati riempiono i bordi di pericolose pozzanghere.

Come sempre la mancata o ridotta manutenzione, é la colpevole e, causa mancate nevicate, i cigli stradali, non sono stati rasati dalle lame degli spazzaneve che avevano anche questa funzione, favorendo, se spianati, il deflusso delle acqua verso i fossi e non arginando l’acqua piovana.

La Provincia, investirà nel 2020 17 milioni per la manutenzione dei 1100 km di strada di sua competenza, ma per la manutenzione stradale, tracciamento delle righe bianche comprese, il 2020 non é alle porte perché freddo e pioggia sono nemici della vernice fresca e del consolidamento del nuovo manto stradale.

Credo che a noi viaggiatori viaggianti rimanga solo, per questo inverno, la necessità di essere più cauti, attenti e prudenti.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

#fotoNONmie trattenere dalla rete. Di repertorio e non riferite all’evento commentato.