Tatuatori e imbrattatori

Tatuatori e imbrattatori

190
0
Condividi

Buon sabato sterile

A Mantova ci sono 35 tatuatori professionali e professionisti e almeno il triplo di abusivi.

I professionisti, per difendersi, e difendere l’utenza, hanno costituito, nell’ambito della CNA, una loro federazione.

Seguendo un corso di 90 ore, con esercitazioni non su vera pelle, si può poi aprire una attività, ma sono molti, che, invece, fanno tutto abusivamente, letteralmente sulla pelle del cliente che vuole risparmiare.

La domanda é alta ma anche il rischio lo è, per inchiostri non buoni, o per aghi sterilizzati male.

Il tatuaggio è un piccolo intervento chirurgico con tutti i rischi degli interventi e, allora, più dell’arte é fondamentale che gli operatori conoscano, e pratichino, tutte le manovre e i protocolli per proteggere, e proteggersi, da contagi e, i corsi, sono solo una spolveratina di nozioni che gli abusivi nemmeno hanno seguito.

Se proprio si decide di affidare la propria pelle a qualcuno, lo si faccia con chi non lo fa per gioco o per hobby: se poi si vuol proprio essere originali, vista l’invasione di tatuati, forse, é giunto il tempo di avere la pelle senza macchie aggiunte.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie.

@robertostorti

#fotoNONmie tratte dalla rete. Immagini di repertorio.