Il Comma 22 della Cassazione

Il Comma 22 della Cassazione

329
0
Condividi

Buon martedì interrogante.

Siccome non é l’azienda che deve rispondere, ma una persona fisica: chi era direttore, e perciò responsabile, quando é iniziato il ciclo mortale del mesotelioma nello stabilimento Montedison di Mantova?

Questa la domanda della Cassazione che ha stabilito di rifare il processo Montedison durato 20 anni.

Essendo tecnicamente impossibile indicare, a posteriori, non dico l’ora o il minuto, ma nemmeno il giorno e il mese, dell’inizio del ciclo mortale, impossibile condannare i direttori dello stabilimento per omesso controllo, per cui, “il fatto non sussiste”.

Non che non sussista la morte di decine di persone, non sussiste la responsabilità fattuale ed oggettiva dei manager imputati, pertanto: tutti assolti.

La richiesta della Cassazione é un po’ come il comma 22: “Chi è pazzo può chiedere di essere esentato dalle missioni di volo, ma che chiede di essere esentato dalle missioni di volo, non é pazzo”.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

#fotoNONmie tratte dalla rete. Immagini di repertorio.