Un milione e mezzo di studenti esclusi dalle lezioni online

Un milione e mezzo di studenti esclusi dalle lezioni online

189
0
Condividi

Buon lunedì in linea

Una indagine fatta tra i ragazzi costretti a casa da scuola, rivela che il 54% non gradisce la didattica a distanza.

I motivi sono i più disparati, dalla difficoltà a concentrarsi, alla mancanza di confronto diretto con compagni e insegnanti, alla più grave ancora che è quella di non disporre di un proprio computer o tablet ma di doverlo condividere con altri in famiglia.

La connessione poi è stata, ed è spesso, un vero problema.

Definirla Ondivaga è un bel eufemismo.

Negli Istituti e nelle scuole in cui già si era iniziato l’uso del computer o dei tablet, il risultato è stato migliore, ma a conti fatti, se è vero, come la Ministra sostiene, che sono stati raggiunti 6,7 milioni di studenti, è, conseguentemente vero che un milione e mezzo e più, di studenti, sono rimasti esclusi.

E’ un numero esorbitante e inaccettabile.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

#fotoNONmie Immagini di repertorio.