La guerra del plateatico

176
0
Condividi

Buon lunedì utilizzante

Il plateatico è un antico tributo di origine feudale corrispondente all’attuale imposta per l’utilizzazione del suolo pubblico, come lo definisce Wikipedia.

A Mantova, ma forse anche altrove, è in atto una guerra, disarmata, proprio su chi ha concesso o autorizzato l’incremento di spazio pubblico utilizzabile, gratuitamente, sino alla fine dell’anno in corso.

La guerra è tra commercianti, che gradiscono e automobilisti che perdono il parcheggio.

La legge del Contrappasso colpisce ancora, perché, proprio i Commercianti da sempre chiedono più parcheggi e ora non lo richiedono più, occupando, essi stessi, più area per tavolini o per esporre davanti ai negozi.

L’altra guerra è tutta giocata dalla politica in vista delle prossime elezioni amministrative che si terranno per decidere il futuro Sindaco.

L’ampliamento dei plateatici, è merito del Sindaco uscente o del Governo?

Dipende: il Sindaco l’ha messo nel Piano Mantova, il Governo nel Decreto Rinascita.

Chi è stato il primo, non interessa, quello che può interessare è che ci sia, in futuro, qualcuno che si sieda ai tavolini in più, per pranzare o bere un caffé, perché, sino ad ora, basta e avanza il plateatico precedente.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

#fotoNONmie Immagini di repertorio