Gli uffici postali sono un servizio: vanno tutti riaperti

Gli uffici postali sono un servizio: vanno tutti riaperti

213
0
Condividi

Buon martedì servizievole

Così come non si può eliminare un pullman di linea o un autobus che non viaggiano pieni, non si può non riaprire l’ufficio postale perché, forse, renderebbe poco.

Sono entrambi, servizi essenziali, intoccabili.

Causa Covid, a marzo scorso, gli uffici postali sono stati sospesi, non cancellati, sospesi, ma ora, mentre altri hanno ripreso, con le dovute cautele, le poste non riaprono uffici che servirebbero migliaia di persone.

Il pragmatico Sindaco di Bagnolo San Vito, relativamente alla non riapertura dell’ufficio postale di S. Biagio, che elargiva servizi a una comunità di 3000 persone, sta, giustamente pensando di rivolgersi ad aziende private.

Costretti ad andare nei paesi vicini (Bagnolo, Pietole, Cerese), per pratiche, pagamenti e pensioni, aumentano il rischio di assembramenti che, in questo periodo, sarebbe opportuno, e necessario, evitare.

Essendo lo Stato l’azionista di riferimento delle poste italiane, almeno per combattere il virus, dovrebbe essere coerente  con i suoi Dpcm.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

#fotoNONmie tratte dalla rete.