Vietato parlare al conducente che deve contare chi sale

Vietato parlare al conducente che deve contare chi sale

190
0
Condividi

Buon lunedì viaggiante

Oggi, dopo la prolungata chiusura, riaprono le scuole di ogni ordine e grado.

Tra tutti i problemi che pone il movimento di 40.000 studenti, relativamente al nostro territorio, c’è anche quello dei trasporti.

Le Regioni hanno ottenuto di poter riempire gli autobus e i pulman sino all’80% dei posti, sperando ci si riferisca solo a quelli a sedere e non anche a quelli in piedi.

Chi conterà coloro che salgono e chi farà scendere coloro che faranno sforare la fatidica percentale?

Dovranno farlo gli autisti, ai quali non possiamo rivolgerci, per non distrarli, come recita il cartello che amminisce di non parlare al conducente, che invece sono delegati a contare e a non caricare o a scaricare l’inevitabile 20% di studenti che rimarrà a terra.

Scelta incomprensibile che poteva e potrà essere superata con l’aiuto, delle forze dell’ordine, della Protezione Civile o dei volontari, come si fa davanti alle scuole per far attraversare la strada agli scolari/studenti.

L’autista sarebbe bene che guidasse e basta.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

#fotoNONmie tratte dalla rete