L’inaccettabile silenzio stampa del Calcio Mantova

L’inaccettabile silenzio stampa del Calcio Mantova

129
0
Condividi

Buona domenica informata

Più che in politica, il silenzio stampa è una metodologia delle squadre di calcio.

Mantova è una piazza calda, penso grazie alle paginate che i due quotinani locali dedicano alla squadra e questa li ripaga, anche in questi giorni, non rispondendo alle domane, lecite dei cronisti dichiarandosi in silenzio stampa.

Il Ds (direttore sportivo) che è quello che propone gli acquisti se ne è andato via ma nessuno, della società di calcio, ne vuol parlare, anzi pone il veto alla domanda, come ha fatto ieri l’allenatore.

Solo nelle dittature non si possono porre domande scomode, nemmeno Trump riesce a impedire all’intervistatrice di poterlo riprendere pubblicamente per i suoi comportamenti da “zio pazzo che compulsivamente digita sui social”; l’Ac Mantova invece può farlo.

Sarebbe bello poterli accontentare, non parlando della squadra sino a quando imploreranno di dire almeno il risultato della partita.

Non conosco i motivi dell’abbandono del DS, ma quando entrambe le parti dicono che “è meglio così”, vuol dire che uno dei due attori, o entrambi, hanno fatto l’uovo fuori dal cesto.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

#fotoNONmie tratte dalla rete