Centro logistico Rossetto: allora essere più green, si può

Centro logistico Rossetto: allora essere più green, si può

129
0
Condividi

Buona domenica attenta all’ambiente

Entrambi i quotidiani locali pongono l’attenzione alla visita privata, da parte degli Amministratori di Mantova e di San Giorgio-Bigarello, al nuovo polo logistico Rossetto.

Un centro costruito nell’area di Valdaro, vicinissimo alla uscita dell’autostrada Mantova Nord, che ha un impatto ambientale molto basso.

Nonostante la necessità di avere celle frigorifere enormi, la produzione del freddo è stata realizzata con tecniche, tutte italiane, che sfruttano il caldo prodotto dai compressori per fare freddo, e riscaldare, poi, gli ambienti.

Così come sono stati utilizzati sistemi di illuminazione automatici che adeguano la luminosità, degli ambienti a quella esterna e alla presenza o meno di personale, nei locali, evitando, di tenere accese luci inutilmente nei 72.000 metri quadrati del centro logistico.

Viene da dire, allora, che si può essere attenti e non sprecare, riducendo l’impronta che lasciamo.

E’ successa la stessa cosa per le auto.

Se non avessimo chiesto alla politica di trovare soluzione agli scarichi dei motori a scoppio, avremmo ancora auto che puzzano come le pur belle e inimitabili auto d’epoca che hanno invaso piazza Sordello nei giorni scorsi.

Chiedere di essere tutti più attenti si può e si deve.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

#fotoNONmie tratte dalla rete.