Lago Paiolo: ancora in mano al curatore fallimentare

Lago Paiolo: ancora in mano al curatore fallimentare

251
0
Condividi

Buon venerdì all’asta

L’area Lago Paiolo, quella ancora verde davanti all’ingresso nuovo dell’ospedale Poma di Mantova, è ancora in mano al curatore fallimentare.

Nessuno ha offerto la cifra minima di 1.200.000 euro per cui è probabile che la prossima asta, per un terreno pagato, 15 anni fa, dieci milioni sarà ancora più bassa.

La rimessa in gioco, è ancora nelle mani del curatore fallimentare che, dopo essersi pagato, distribuirà ai creditori, se ancora non già falliti anche loro, quello che rimarrà, perché è indubbio che la prossima asta sarà almeno 10 volte più piccola della cifra sborsata a suo tempo.

Intanto, le pressioni verso il Comune per riacquistare l’area, magari aiutato da associazioni e cittadini attraverso una operazione di raccolta fondi on-line, aumentano.

Attendiamo le prossime mosse del curatore fallimentare.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

#fotoNONmie tratte dalla rete