Il potere di noi consumatori

Il potere di noi consumatori

256
0
Condividi

Buon sabato verde

Oggi, sui quotidiani di carta, editi a Mantova compaiono due articoli, in cui si leggono le volontà da parte di Federchimica e del Distretto della calza di diventare sempre più verdi nelle loro produzioni.

Come è spesso successo, le imprese, nell’inseguire i potenziali acquirenti, colgono il comune sentire, e anticipano i tempi.

Nonostante siamo circondati da persone che ancora buttano i sacchetti della spazzatura nei fossi dall’auto in corsa e da imprenditori che sotterrano i loro scarti, la tendenza ad essere più attenti all’impronta che lasciamo è in aumento, e chi vuol vendere usa, giustamente, anche questo argomento.

Siamo passati dalle auto diesel, all’elettrico o all’ibrido, sicuramente costretti dalla modificata sensibilità di noi acquirenti, più che dai loro centri studi.

Non dimentichiamo mai che abbiamo, anche, questo potere, noi consumatori.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

#fotoNONmie tratte dalla rete