Gettare la scuola in tribuna

Gettare la scuola in tribuna

239
0
Condividi

Buona domenica in tribuna

Tutti abbiamo giocato a pallone e conosciamo la regola che, in caso di difficoltà, il pallone va gettato in tribuna, sia per prendere fiato, sia per non lasciarlo agli avversare e soprattutto per la consapevolezza di essere scarsi nel trattare la palla.

Per la scuola è la stessa cosa.

Il palleggiare tra Governo e Regioni porta ad avere scuole aperte, in parte, in alcune zone e chiuse in altre.

La data di riapertura generale sarebbe stata fissata il 24 gennaio ma forse non sarà così; insomma, come si scagliava il pallone in tribuna, ora si getta l’istruzione, in tribuna.

Intanto le misurazioni delle conoscenze, in uno studio dell’americana Nwea, rilevano che gli studenti tra gli 8 e i 13 anni hanno ottenuto dai 5 ai 10 punti in meno, nei test di matematica, rispetto ai loro coetanei pre-pandemia.

E’ tempo di darsi una mossa, ma di quelle serie.

Ci sentiamo domani, se volete. Grazie

@robertostorti

 

#fotoNONmie tratte dalla rete.