Il microcredito per superare la pandemia

Il microcredito per superare la pandemia

296
0
Condividi

Buon venerdì creditizio

Prepararsi ora, in piena pandemia per il dopo pandemia sembra un azzardo ma non è così.

Le imprese, soprattutto quelle piccole, che non hanno accesso al credito che le banche tradizionali offrono solo a chi già ne ha, di soldi, forse potranno contare sul microcredito, inventato e  sperimentato, nel lontano Bangladesh, da Muhammad Yanus, diventato poi, premio Nobel per la Pace nel 2006.

Il Comune di Mantova, ha firmato un accordo con la Coop Agape per un microcredito, in questo caso non alle imprese ma alle famiglie in difficoltà, che stanno crescendo come funghi in questo martoriato periodo.

Proximis, il nome del progetto, è aperto a tutti i contributi e non solo a quello degli Enti.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

 

#fotoNONmie tratte dalla rete e non contrassegnate da copyright

 

Condividi
Articolo precedenteNé d’ mi né d’ ti
Prossimo articoloTroppo Google nella scuola