Senza volontari disagi almeno doppi

Senza volontari disagi almeno doppi

222
0
Condividi

Buon martedì volontario

Ripetere giova sempre per non dare per scontato i servizi che i volontari ci propongono e offrono.

Già nella normalità, senza chi si cura del trasporto protetto, delle telefonate quotidiane a chi è solo, degli aiuti ad orientarsi nel labirinto dei corridoi degli ospedali, di chi segue malati terminali e di tanti altri il cui elenco occuperebbe molto più spazio di quanto ho a disposizione, tutto sarebbe più complicato e disagevole.

Con la pandemia e con l’emergenza che ormai dura da un anno, molto di più.

Se saremo vaccinati, nonostante le bizzarrie dei sistemi informatici, lo dovremo a chi, volontariamente si alza al mattino con la temperanza di volere ordinare le fila di noi “pazienti” prima e dopo l’inoculazione.

Esercizio non da poco e nemmeno invidiabile.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

 

#fotoNONmie tratte dalla rete senza indicazione esplicita di copyright

Condividi