Stiamo divorziando dalla terra

Stiamo divorziando dalla terra

175
0
Condividi

Buon martedì naturale

Stiamo divorziando dalla terra.

Prendo a prestito il titolo che il mio collega che, tutti i giorni, con le sue vignette sul portale di Radiobase e sui social, ci fa sorridere, a volte amaramente, e, soprattutto, ci fa pensare.

Se non ci fossero schiere di volontari che ripuliscono fossi e sponde dai rifiuti buttati, avremmo solo strade con discariche parallele.

Titoli dai quotidiani locali di oggi “Veleni: risanamenti ritardati. A processo 38 dirigenti”; “Puzze e fumi dalla Viscolor- Ipotesi inquinamento terreni”; “Puzze, rifiuti e scarichi. Pro Gest ci sta lavorando”; “Condannato a 2 anni e 4 mesi per traffico illecito di rifiuti”; “Discarica a cielo aperto: chili di rifiuti abbandonati lungo i fossi”.

Penso che per oggi possa bastare per iniziare, almeno, a riflettere.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

 

#fotoNONmie tratte dalla rete senza blocchi espliciti di copyright

Condividi