Abbraccia i tuoi colori

Abbraccia i tuoi colori

308
0
Condividi

Voce narrante di Maria Vittoria Grassi

Eccomi di nuovo qui! 🤗

Oggi vorrei consigliarvi un libro per bambini molto attuale che può sicuramente risultare educativo anche per i ragazzi e gli adulti: “Abbraccia i tuoi colori! Favole inclusive per un mondo libero dai pregiudizi” di Muriel con illustrazioni di Gloria Gorni, Edizioni Mondadori.

Ciro è il figlio dei sovrani di Silver, un regno sul pianeta Sfera dove ogni cosa è grigia e triste, compresi gli abitanti; dove sono vietate la musica e le feste, dove ogni cosa deve essere in un certo modo e dove i ragazzi sono costretti a frequentare l’Accademia Militare anche se non gli piace.

Ciro è proprio uno di questi ragazzi… o meglio, di questi gorilla: lui odia l’Accademia Militare, odia che le cose siano sempre uguali e non ne può proprio più di tutto quel grigiore e quella monotonia!

Però è il futuro sovrano di Silver e i suoi genitori hanno delle aspettative.

Finché, la notte prima del suo quindicesimo compleanno, sogna una musica dolcissima che lo invita ad andare a scoprire il mondo fuori da Silver.

E così, seguendo questa musica, Ciro esce dalle mura del regno e trova ad aspettarlo un cane parlante e un po’ magico, Bimbo, che gli farà da guida.

Sempre seguendo la musica, Ciro e Bimbo viaggeranno per tutto Sfera, dal Paese degli Orsi Blu a Tropical Town fino ad una misteriosa caverna.

Di volta in volta scopriranno modi diversi di vivere, di essere e di amare: un orsetto che è diventato un’orsetta, una carota un po’ sovrappeso, dei pupazzi di neve che combattono il bullismo, una famiglia di scimpanzé con due papà, e tanti altri, fino a scoprire finalmente l’origine di quella musica dolcissima.

Fino a capire che, per portare i colori nel mondo, è necessario prima imparare ad essere sé stessi, qualunque cosa dicano gli altri.

Questo libro tratta sicuramente di argomenti delicati che a volte è difficile spiegare ai bambini, e lo fa in modo altrettanto delicato, quasi scherzoso.

I protagonisti di queste favole sono degli animali, delle carote, dei pupazzi di neve, e questo rende tutto più leggero.

Più si va avanti con la storia, più i disegni diventano colorati e allegri, fino ad essere una vera e propria esplosione di colori che fanno pensare – o, almeno, io l’ho pensato – alla felicità e che forse, se aprissimo le nostre menti a queste “situazioni particolari”, il mondo sarebbe davvero più colorato.

È un libro che fa capire che la diversità è un valore, sempre e comunque, e che la società dovrebbe smettere di rifiutarla, perché anche quando cerchiamo di essere uguali agli altri, in realtà siamo tutti diversi.

Se devo cercare il pelo nell’uovo, avrei voluto che una delle favole parlasse anche delle persone in carrozzina, visto che siamo una “situazione particolare” anche noi, ma per il resto è un libro che merita assolutamente di essere sfogliato, letto e commentato insieme ai vostri bambini.

Un libro che fa riflettere.

Buona lettura e alla prossima! 😘👋

Alisea Z.

Condividi