Autostrade: finalmente i rimborsi

Autostrade: finalmente i rimborsi

145
0
Condividi

Buon sabato rimborsato

Finalmente, se percorrendo una autostrada, causa cantieri, facciamo la coda e arriviamo in ritardo, rispetto ai tempi previsti, possiamo richiedere il rimborso da un minimo del 25% a un massimo del 100%.

Da tre giorni, e sino a fine anno, una nuova App, gratuita, in fase di test, che si chiama Free to X (che tradurrei liberi sugli incroci), permette di richiedere direttamente il rimborso sul proprio conto bancario per i servizi mancati, o non usufruiti, per tempi più alti di quello medio di percorrenza che viene calcolato in 100 km/h per i veicoli leggeri e 70 per i pesanti.

Sono esclusi i cantieri dovuti a incidente o per questioni metereologiche; solo cantieri programmati, che sono i più grossi e rallentanti i flussi di traffico.

Una battaglia lunghissima, finalmente vinta, dagli utenti.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

 

#fotoNONmie tratte dalla rete senza blocchi espliciti di copyright

Condividi