Tutti insieme per rimodulare la sanità Lombarda

Tutti insieme per rimodulare la sanità Lombarda

139
0
Condividi

Buon sabato rimodulante

Che la sanità lombarda abbia bisogno di essere rivista, sono tutti d’accordo.

Sul come, probabilmente non ci sarà questa unanimità, ma sul fatto che la pandemia abbia dimostrato che il modello incentrato sugli ospedali non funziona, pare si sia tutti d’accordo.

Ieri, praticamente tutte le forze politiche e sociali, presenti sul territorio, hanno firmato una proposta da inviare alla Assessora Moratti.

Dieci punti, qui non sintetizzabili sono alla base che trova tutti d’accordo tra cui ritornare, negli ospedali,  ai posti letto almeno di 20 anni fa, incrementare l’assistenza sul territorio e domiciliare, avere una sola Ats e non doverla dividere con Cremona.

Aggiungo che sarebbe ora di considerare gli ospedali e anche il resto, non delle aziende ma dei servizi.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

Condividi