Baby Boss 2: Affari di Famiglia

Baby Boss 2: Affari di Famiglia

346
0
Condividi

 

Eccomi di nuovo qui! 🤗 Pochi giorni fa è uscito al cinema “Baby Boss 2: Affari di Famiglia”, un film che io ho aspettato con impazienza per gli ultimi tre anni. Il primo l’ho amato alla follia, tanto che l’ho immediatamente eletto a mio film preferito 😍, e oggi vorrei consigliarvelo.

“Baby Boss” (USA 2017) di Tom McGrath. Titolo originale: “Boss Baby”. Durata: 95 minuti circa. Genere: animazione/famiglia.

Chi non si è mai chiesto almeno una volta da dove vengono i bambini? Di sicuro a Tim (Jimmy Kimmel / Giulio Bartolomei) non interessa saperlo. Ha sette anni e mezzo, due genitori tutti per sé e la sua vita è perfetta così: non ha certo bisogno di un fratellino!

Già… Peccato che, da un giorno all’altro, questo fratellino invece arrivi.

Ma Tim ha dei sospetti, che presto vengono confermati: quello lì non è un bambino normale. Si chiama Baby Boss (Alec Baldwin / Massimo Rossi) ed è un dirigente della Baby Corp. È stato mandato nella famiglia di Tim perché i suoi – i loro – genitori lavorano nel marketing della Puppy Co, che sta per lanciare un nuovo cucciolo.

Un cucciolo che, si dice, sia particolarmente adorabile e potrebbe mandare la Baby Corp. in rovina, perché nessuno vorrebbe più un bambino.

Tim e il suo nuovo fratellino non si sopportano, ma decidono di collaborare per scoprire chi si cela dietro il Nuovo Cucciolo, in modo che poi Baby Boss possa ottenere la sua promozione e Tim possa riavere la sua vita perfetta… Ma se, in fondo, la vita di Tim non fosse davvero così perfetta senza un fratellino?

Prima di tutto devo avvertirvi che per guardare questo film bisogna essere rimasti almeno un po’ bambini, altrimenti vi sembrerà una storia completamente senza senso.

Questo film è a misura di bambino: la fantasia sfrenata di Tim, il voler essere sempre al centro dell’attenzione, la gelosia iniziale per il fratellino, il timore che i cuccioli abbiano tutto l’amore per sé. Sono cose in cui tutti i bimbi possono immedesimarsi. E la Baby Corp. è il sogno di ogni bambino: un posto dove comandano loro, con una superformula per non crescere mai, un ciuccio magico come lasciapassare, i pastelli colorati per scrivere,… Tutti i bambini impazzirebbero per una società del genere!!! 😂

È fatto davvero bene, gli effetti speciali delle fantasie di Tim sono molto scenografici. Anche le cose più assurde riescono, in qualche modo, ad avere un senso. Insomma, se vi piacciono i bambini e i cuccioli (in particolare cuccioli di cane) non potete non guardare questo film, naturalmente anche insieme ai vostri figli o nipotini. FIDATEVI E BASTA, NE VALE LA PENA! 🤣😜

Buona visione e alla prossima! 😘👋

Alisea Z.

P.S.: L’ho già detto l’altra volta, ma per chi ancora non mi conoscesse: io non sono esperta di cinema, di come e dove vengono girati i film, di scenografia, fotografia, effetti speciali e quant’altro. Quindi spero mi perdonerete se non ho commentato con accuratezza i dettagli! 😉👋

Voce parlante Maria Vittoria Grassi

Condividi