La tolleranza non può mai essere a zero

La tolleranza non può mai essere a zero

103
0
Condividi

Buona domenica tollerante

Abbiamo bisogno di tolleranza più che di intolleranza perché solo la tolleranza porta frutti e risultati utili per tutti.

L’assessore Caprini, che ammiro ma non invidio, per il grande e particolare lavoro che svolge, portando il saluto all’Arcigay che ha eletto la sua nuova Presidente, ha riconosciuto come questa associazione “abbia portato avanti battaglie basate sull’inclusione e la tolleranza”.

Rudolph Giuliani, ex sindaco di New York, ha inventato l’infausto slogan “Tolleranza Zero”, e si è visto come è andato a finire: difendendo ad oltranza il più intollerante degli uomini potenti come l’ex Presidente Usa.

L’intolleranza non fa bene e non serve a nessuno, nemmeno a chi la esercita perché lo rende sempre incazzoso e sempre meno umano, e poi, lo zero, senza niente davanti, vale proprio poco.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

 

#fotoNONmie tratte dalla rete senza blocchi espliciti di copyright

Condividi