Woody, Federico Baccomo, ed. Giunti.

Woody, Federico Baccomo, ed. Giunti.

466
0
Condividi

Benvenuti a questa nuova recensione! 🤗 Oggi vorrei cominciare con una domanda: vi siete mai chiesti come pensano i cani? Qual è la loro visione del mondo, della vita e dell’amicizia?

Immaginate, per esempio, di essere un cane basenji arancione di tre anni di nome Woody.

Fino a tre giorni fa eravate a casa con la vostra Padrona, con la quale avete un rapporto di particolare complicità. Fino a tre giorni fa la vita era bella.

Adesso, invece, siete in una gabbia buia. Niente giochi, niente carezze, niente cibo, niente sorprese… e soprattutto niente Padrona.

Cos’è successo prima e durante quei tre giorni? Come ci siete finiti lì? Cosa avete fatto di male per meritare una punizione del genere?

La risposta a queste domande la scoprirete leggendo il brevissimo libro “Woody” di Federico Baccomo, edizioni Giunti.

Breve, ma non per questo superficiale o per bambini (oppure si, ma comunque non troppo piccoli… Direi dai 13-14 anni). Un libro leggero, ma che, con la sua leggerezza, riesce ad essere anche molto profondo.

Non potrete fare a meno di amare Woody, a prescindere se vi piacciano i cani: è adorabile, e il rapporto con la sua Padrona vi commuoverà. 😍

È un cane, ma tutti possiamo immedesimarci in lui, nella confusione di non capire cosa stia succedendo, in una bella vita che improvvisamente diventa tutt’altro.

Un libro che merita assolutamente di essere letto.

Buona lettura e alla prossima! 😘👋

Alisea Z.

Voce parlante Maria Vittoria Grassi

Condividi