Un tiro mancino

Un tiro mancino

424
0
Condividi

la partita vista da Ciffo

L’unico tiro in porta, di sinistro, e all’87’, è entrato nell’angolo basso, passando in mezzo a un assembramento dovuto a una punizione… Così è terminata “una partita a scacchi” (telecronista) che tutto faceva pensare dovesse finire con un pareggio, perché il Mantova, se è vero che nel finale è arretrato un po’ troppo sotto la pressione triestina, nel primo tempo ha avuto un paio di occasioni da rete, mancate per un pelo. E il commento è bell’e fatto. I disegni son due: la nostra occasione più clamorosa e il gol.

40’. Gran lancio di Guccione per Paudice: (1) il suo marcatore, tal Giorico, nel tentativo di rinviare, alza la palla verso la sua area, dove (2) Paudice lo precede e controlla bene, ma (3), al momento del tiro il Giorico arriva da dietro e mette in angolo! (clicca sul disegno per ingrandirlo)

87’. Punizione laterale triestina. Militari tenta di rinviare ma, ostacolato, manda la palla indietro, dove Milillo respinge di testa ma proprio sui piedi di tal Ligi che sinistreggia e golleggia nell’angolo basso. (clicca sul disegno per ingrandirlo) Un tiro mancino.

Condividi