Ponte sul Po: non mancano i soldi ma il tempo

Ponte sul Po: non mancano i soldi ma il tempo

68
0
Condividi

Buona domenica pontiera

Chi era convinto, e non erano pochi, che il cambio di Presidenza della Provincia, avrebbe cambiato l’isolamento di San Benedetto Po, causa ponte ancora in sospeso, ha dovuto ricredersi.

La parte in golena, incredibilmente non inserita nell’appalto iniziale, perché non si sa il perché, è quella su cui si sta discutendo per questione di aumenti dei costi delle materie prime, secondo la ditta costruttrice.

Sono comparsi, senza problemi, altrui due milioni oltre a quelli già deliberati per chiudere i lavori, ma anche il traffico, che rimarrà bloccato per i circa fatidici 100 giorni, eppure i timori, dopo quasi 10 anni di promesse e attese, prevalgono sull’ottimismo anche perché la Toto, che dovrebbe fare i lavori e rispettare i tempi, ancora non ha detto il suo Si.

L’alternativa è un nuovo appalto con tempi che si calcolano in anni.

Triste situazione.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

Immagini tratte dalla rete, senza esplicite, bloccanti, indicazioni di copyright con impossibilità di risalire al titolare dell’immagine stessa.

Condividi