Il Marchese del Grillo che alberga nei pirati della strada

Il Marchese del Grillo che alberga nei pirati della strada

112
0
Condividi

Buon venerdì responsabile

Ogni giorno, i quotidiani che escono a Mantova e provincia, annunciano almeno un incidente stradale in cui l’investitore, quasi sempre in auto, non si ferma, o non soccorre l’investito che, spessissimo, è un ciclista o un motociclista.

La settimana scorsa, una ragazza è stata investita mentre era in bicicletta; l’investitore è sceso, ha disincastrato la bici da sotto le ruote che gli impedivano di proseguire, poi è ripartito senza nemmeno un cenno di interessamento nei confronti dell’essere umano a terra.

Ritrovato dagli agenti che hanno indagato, è stato condannato, nel giro di pochi giorni, ha patteggiato un anno che trascorrerà ai domiciliari.

Per un atteggiamento coì fortemente disumano e da “Marchese del Grillo” forse, le pene, sono troppo miti.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

Immagini tratte dalla rete, senza esplicite, bloccanti, indicazioni di copyright con impossibilità di risalire al titolare dell’immagine stessa.

Condividi