I soldi per il Ponte di S. Benedetto passano per il Commissario

I soldi per il Ponte di S. Benedetto passano per il Commissario

113
0
Condividi

Buon sabato commissariante

Riassunto delle puntate precedenti: l’appalto della Provincia, per il rifacimento del ponte sul Po tra Bagnolo e San Benedetto, inspiegabilmente, non comprendeva il tratto in golena, ma solo quello in alveo.

Per unire le due sponde, si sono dovuti trovare altri milioni per pagare il pezzo non compreso nell’appalto ma, rincari delle materie e ulteriori altri problemini, hanno portato a una ulteriore richiesta di aumento.

I soldi ci sarebbero, visto che il Governo ha stanziato, proprio per questo tipo di intoppi, ben 150 milioni per il “Fondo compensazione prezzi” ma, per accedervi, bisogna fare domanda documentata, alla svelta entro il 27 di questo mese  o passare la mano a un Commissario.

Speriamo che prevalga il bene di tutti piuttosto “dell’onore” della Provincia, stazione appaltante.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

Immagini tratte dalla rete, senza esplicite, bloccanti, indicazioni di copyright con impossibilità di risalire al titolare dell’immagine stessa.

Condividi