Perché non c’era il tratto in golena nell’appalto del ponte sul Po?

Perché non c’era il tratto in golena nell’appalto del ponte sul Po?

59
0
Condividi

Buon venerdì dubbioso e interrogante

Un ponte per fare il suo lavoro deve congiungere due punti, nel caso specifico di quello sul Po, gli argini di San Benedetto con quelli di Bagnolo San Vito.

I lavori ora sono bloccati perché l’appalto della Provincia, vinto dalla Toto, comprendeva solo la parte in alveo.

Ci sarà pure un motivo di questa scelta che già in origine faceva fermare l’opera lontano dal traguardo, rendendola inutilizzabile.

Nessuno, almeno pubblicamente, sino ad ora lo ha detto e spiegato.

Forse si pensava che quello in golena era utilizzabile così com’è; oppure che i soldi per il completamento poi sarebbero saltati fuori comunque, usando da subito i pochi che c’erano pur di iniziare, oppure è stata una “dimenticanza” degli estensori del testo, o altro ancora.

Una risposta comunque, da qualche parte, c’é.

Sarebbe opportuno conoscerla.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

Immagini di repertorio tratte dalla rete, senza esplicite, bloccanti, indicazioni di copyright con impossibilità di risalire al titolare dell’immagine stessa

Condividi