Telefonate moleste: si fa prima a non rispondere

Telefonate moleste: si fa prima a non rispondere

209
0
Condividi

Buon venerdì telefonico

Da due giorni, ogni titolare di una linea telefonica, anche mobile, potrà opporsi alle telefonate moleste, iscrivendosi a quello che, pomposamente, si chiama Registro Pubblico delle Opposizioni.

Ovviamente, dopo averne parlato già ad inizio anno, ho provato subito il nuovo servizio e, confermo, che hanno vinto le lobby delle compagnie telefoniche non solo perché non è assolutamente facile e lineare opporsi, ma perché il gestore da cui si è acquistata la sim, può continuare a inviare proposte e, i call center che operano dall’estero, (99%), possono tranquillamente ignorare la volontà di chi si è opposto.

Ribadisco quanto già detto a inizio anno: non dovrei essere io ad oppormi, ma le compagnie telefoniche che dovrebbero chiedere di potermi disturbare; ma il Parlamento ha pensato il contrario.

Si fa prima a non rispondere.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

Immagini di repertorio tratte dalla rete, senza esplicite, bloccanti, indicazioni di copyright o con impossibilità di risalire, con certezza, al titolare dell’immagine stessa

Condividi