Fuochi di artificio: cambiare registro

Fuochi di artificio: cambiare registro

110
0
Condividi

Buon giovedì salubre

La fotonotizia di oggi, sulla Gazzetta di Mantova, è relativa ai fuochi di artificio sparati sull’argine di Revere in occasione della festa di Santa Mostiola.

Probabile, anzi certo, che i fuochi, generatori di disagi agli animali domestici e alla fauna in generale, sono anche fonte di notevole inquinamento, relativamente alle polveri sottili.

Mi meraviglia sempre di meravigliarmi che gli stessi Sindaci, che sono i custodi della salute dei loro cittadini, proibiscano e autorizzino i fuochi artificiali, con la stessa disinvoltura di un tempo, quando non era così evidente, come ora, che dobbiamo cambiare radicalmente registro, se vogliamo cercare di ridurre gli effetti nefasti del clima che abbiamo fatto impazzire.

Cambiare registro significa, anche, non rincorrere facili consensi, ottenuti da sempre, con i circenses, ma sensibilizzare e, se necessario vietare, manifestazioni riconosciute ormai, come nocive al clima e, conseguentemente, alla nostra salute.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

Immagini di repertorio tratte dalla rete, senza esplicite, bloccanti, indicazioni di copyright o con impossibilità di risalire, con certezza, al titolare dell’immagine stessa

Condividi