Eşagerém mìa

Eşagerém mìa

169
0
Condividi

la partita vista dal Ciffo

Bene bravi sì, ma non esageriamo. Il Mantova ha vinto, ha segnato tre gol (mai successo finora), in complesso ha giocato bene, ma non esageriamo negli elogi: il Renate ha giocato in 10 per un’ora, sia pure per un’espulsione giusta; ciononostante abbiam corso diversi pericoli in difesa, e in attacco non sono mancati gli errori. Insóma, tolémla sü basa, andiamoci adagio: siamo ancora in zona playout, sia pure con un sol punto da scalare per uscirne. Dónca, bala avanti e pedalare!

9’. Guccione si guadagna un rigore e lo realizza col suo sinisitrone: il Drago portiere intuisce ma l’è mìa bastansa. (clicca sul disegno per ingrandirlo)

10’ del secondo tempo. Yeboah arriva prima su un retropassaggio renatese e serve Paudice che tira in men che non si dice, ma un paio di difensori deviano sulla traversa. (clicca sul disegno per ingrandirlo)

17’. Il 2-0 su bella manovra d’aggiramento: Matteucci-Yeboah-Gerbaudo-Paudice e gol. (clicca sul disegno per ingrandirlo)

28’. Il 3-0 è “calcio spettacolo” (telecronista): Mensah-Ceresoli (1)-Guccione-Ceresoli(2)-Yeboah e gol. (clicca sul disegno per ingrandirlo)

38’. Il gol renatese, opera di Sorrentino che è mantovano: dónca al perdonéma. (clicca sul disegno per ingrandirlo)

Condividi