IES: spariranno le torri ma non i serbatoi

IES: spariranno le torri ma non i serbatoi

167
0
Condividi

Buon mercoledì smontante

Sono iniziate le opere di demolizione dell’ex raffineria Ies alle porte di Mantova.

Come è facile immaginare, dal 2025, questo il tempo concesso alla Mol, proprietaria degli impianti e dell’area per demolire e bonificare, cambierà lo skyline di chi guarda il lago da città verso est, ma non sarà completamente piatto, l’orizzonte, perché rimarranno i serbatoi che contengono i carburanti, nell’autorizzato deposito.

Iniziata l’asportazione dell’amianto, che fungeva da coibentante ignifugo, autorizzato sino al 1992 anche in edilizia, e bonificata la parte potenzialmente più pericolosa per la salute, proseguirà quella dei materiali ferrosi che saranno recuperati, in sicurezza, per evitare improvvisi cedimenti e

crolli.

Dal 2014, anno di fine della raffinazione, ci vorranno 11 anni per non vedere più le torri e i camini ma solo un po’ di serbatoi, per non dimenticare cosa c’era.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

Immagini di repertorio tratte dalla rete, senza esplicite, bloccanti, indicazioni di copyright o con impossibilità di risalire, con certezza, al titolare dell’immagine stessa

Condividi