Autobrennero: concessione blindata

Autobrennero: concessione blindata

170
0
Condividi

Buon giovedì blindato

L’attuale gestore della A22, l’autostrada che unisce il Brennero con Modena e viceversa, transitando, anche, nella nostra provincia, ha buone chance di esserlo anche in futuro.

Non c’è la certezza, ovviamente, ma già avere il diritto di prelazione in caso di parità di importo d’offerta e anche di poter rilanciare sino ad arrivare all’offerta del concorrente è un “bell’aiuto”.

Sul piatto l’attuale gestore ha messo 7,2 miliardi di investimenti per fare la terza corsia ma anche per opere che ammonteranno a 180 milioni da suddividere tra i comuni di Mantova, San Giorgio-Bigarello, Pegognaga e Bagnolo San Vito.

Salvo sgambetti, il completamento dell’asse sud, dalla Valle dei fiori al casello autostradale, il potenziamento del porto di Valdaro e opere stradali nel capoluogo e negli altri Comuni toccati, potremmo vederli realizzati.

A risentirci, o a rileggerci, alla prossima occasione. Grazie

@robertostorti

Immagini di repertorio tratte dalla rete, senza esplicite, bloccanti, indicazioni di copyright o con impossibilità di risalire, con certezza, al titolare dell’immagine stessa

Condividi