Tumori nei cani e nei gatti: gli organi interni

Tumori nei cani e nei gatti: gli organi interni

620
0
Condividi

Prevenzione possibile grazie ai padroni e nuove diagnosi

Una Mela al Giorno (4/3/11)

Dopo aver parlato dei tumori cutanei che colpiscono i nostri animali domestici, in questa puntata di Una Mela al Giorno parliamo delle neoplasie degli organi interni, insieme alla dott.ssa Barbara Dedola.

I motivi che hanno portato un incremento delle neoplasie negli animali domestici, in questi ultimi anni, sono molteplici. Principalmente va ricordato il considerevole aumento di cani e gatti nelle famiglie italiane e l’allungamento della loro vita media, fattore che ha determinato la crescita di una popolazione anziana e di conseguenza, visto che le patologie neoplastiche si presentano con una maggiore frequenza man mano che l’età aumenta, vi è stato un incremento dell’incidenza di queste patologie.
Da segnalare anche un aumento del numero delle diagnosi, legato ad un miglioramento delle metodiche diagnostiche e della professionalità dei medici veterinari, sempre più aggiornati rispetto agli anni passati e sempre più inclini ad attuare protocolli di prevenzione per queste malattie che, se diagnosticate per tempo, danno delle notevoli soddisfazioni terapeutiche.
Non va dimenticato che l’aumento di queste patologie è, inoltre, strettamente correlato, come in campo umano, ad una notevole sovraesposizione ad agenti mutageni, legati all’inquinamento atmosferico ed alimentare; è proprio per questo motivo che agli animali viene riconosciuto il ruolo di sentinelle nei confronti dei sopra citati fattori di rischio.
Cercheremo quindi di rispondere a molte domande:
Quali sono gli animali maggiormente colpiti da neoplasie?
Quali sono i tumori più diffusi negli animali?
Cosa dovrebbe fare un medico veterinario quando sospetta la presenza di una patologia tumorale?
Quanto è importante nel nostro intervento la tempestività?
Quali sono le attuali opzioni terapeutiche per la cura dei tumori degli animali domestici?
Quale è la migliore prevenzione per questo tipo di patologie e come va effettuata?