Cure palliative: tra cultura e medicina (11/3/11)

Cure palliative: tra cultura e medicina (11/3/11)

478
0
Condividi

Una Mela al Giorno: intervista al direttore Luciano Orsi

""La malattia non avrà l'ultima parola""

Cure Palliative, la malattia non avrà l’ultima parola: vale la pena volare, anche solo per un giorno.
E’ lo slogan di una forte e toccante campagna di comunicazione e sensibilizzazione sul tema delle Cure Palliative, che utilizza come immagine-simbolo la farfalla, promossa dai soggetti che erogano prestazioni a favore di questi pazienti e delle loro famiglie: l’Azienda Ospedaliera Carlo Poma, con la struttura Cure Palliative che comprende l’Hospice e l’Ospedalizzazione Domiciliare; l’Asl, con le sedi Cead (Centro per l’assistenza domiciliare) di Mantova, Asola, Goito, Ostiglia, Suzzara, Viadana; la Residenza San Pietro; l’Asp Villa Carpaneda.

Cosa sono le Cure Palliative?

Assistenza al malato e alla sua famiglia
Qualità della vita e della morte
Tutela del diritto di affermare la propria identità
ed esprimere la propria volontà
Accompagamento alla ricerca di significato
Controllo competente dei sintomi
Sostegno nei momenti di paura e di angoscia
Ascolto, considerazione, rassicurazione
Guida alla consapevolezza del morire
Vicinanza nel lutto
Cosa non sono le Cure Palliative?
Accanimento terapeutic;
Terapie che accorciano la vita
Eutanasia

Al microfono di Una Mela Al Giorno, rubrica condotta da Valeria Dalcore, il direttore della struttura di Cure Palliative Luciano Orsi.