Si è riunita la V Commissione Lavoro provinciale

Si è riunita la V Commissione Lavoro provinciale

578
0
Condividi

27 crisi aziendali seguite e 2.566 dipendenti coinvolti

Intervista a Francesca Zaltieri

Si è riunita la V Commissione Lavoro, Cultura e Sociale in Provincia di Mantova. Francesca Zaltieri, vice presidente e assessore alla cultura, ci spiega di cosa si è parlato.

Qui di seguito il report diffuso dalla Provincia, con i principali Tavoli di crisi che ha coordinato e seguito dall’inizio del mandato ad oggi.
Di seguito i principali tavoli di crisi che, da maggio 2011 ad oggi, la Provincia ha coordinato e seguito sul territorio in collaborazione con le Parti Sociali locali e con le altre Istituzioni (tra parentesi i dipendenti in esubero o comunque coinvolti nella crisi aziendale):
o Primafrost – Mantova (Valdaro) – (16 dipendenti);
o Manzardo – Mantova (82 dipendenti);
o ITAS – Mantova (73 dipendenti);
o Tasselli – Suzzara (60 dipendenti);
o Bioservice – Poggio Rusco (60 dipendenti);
o Abrasix – Cavriana (32 dipendenti);
o Allison – Volta Mantovana (87 dipendenti);
o Omicron’s – Serravalle a Po (200 dipendenti);
o Gambro – Medolla (Modena) – (80 dipendenti mantovani) (tavolo coordinato da
Regione Emilia Romagna a cui ha partecipato anche Provincia di Mantova);
o Paganella – Castiglione d/S (8 dipendenti);
o Burgo – Mantova (188 dipendenti a cui vanno aggiunti circa 120 operatori
dell’indotto);
o IES – Mantova (circa 300 dipendenti a cui vanno aggiunti circa 700 operatori
dell’indotto);
o Supermercati Carrefour (ex Comprabene) – Mantova, Bozzolo, Ostiglia (50
dipendenti);
o UFI Filters – Porto Mantovano e Marcaria (circa 20 dipendenti);
o Technoblock – Suzzara (30 dipendenti);
o Reni – Volta Mantovana (270 dipendenti);
o Wella – Castiglione d/s (113 dipendenti);
o ITM – Quistello (40 dipendenti);
o Grecav – Gonzaga (80 dipendenti);
o Vela – San Giovanni del Dosso (34 dipendenti);
o Pompea – Medole e Asola (135 dipendenti);
o Ori – Castiglione d/S (circa 15 dipendenti);
o Man Socks – Castiglione d/S (circa 15 dipendenti);
o Appalti Versalis – Idromacchine – Mantova (30 dipendenti);
o Levante – Castel Goffredo (258 dipendenti + circa 500 dell’indotto);
o Macello Virgilio – Bagnolo San Vito (70 dipendenti + 160 dipendenti di cooperative
che operano all’interno del Macello);
o Lavanderia Facchini – San Benedetto Po (60 dipendenti)
Per un totale dunque di 27 crisi aziendali seguite e 2.566 dipendenti coinvolti (oltre ad altri
1.300 lavoratori dell’indotto).

In favore dei lavoratori colpiti dalle crisi di queste aziende sono state attivate le seguenti
tipologie di iniziative:
1. Sensibilizzazione e coinvolgimento dei rappresentanti politici mantovani;
2. Richieste al Ministero dello Sviluppo Economico di apertura di tavoli di crisi;
3. Incontri in Provincia;
4. Incontri in Prefettura, in Regione e al Ministero dello Sviluppo Economico;
5. Coinvolgimento di Regione Lombardia e della sua azienda speciale ARIFL (Agenzia
Regionale Istruzione, Formazione e Lavoro);
6. Azioni di facilitazione verso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di
Regione Lombardia e di INPS, in riferimento alla concessione degli Ammortizzatori
Sociali;
7. Istruttoria riferita alle domande di Cassa Integrazione Guadagni in Deroga per le
aziende di tipologia 1 che abbiano presentato Accordi Sindacali Standard di tipo A o
per Sisma;
8. Azioni in riferimento all’Atto Negoziale Lavoro: partecipazione gratuita a corsi di
formazione organizzati dall’Azienda Speciale della Provincia, For.Ma.;
9. Anticipazione della Cigs grazie al Protocollo Provinciale;
10. Sottoscrizione accordi con Enti accreditati al lavoro per la gestione dei profili dei
lavoratori collocati in mobilità;
11. Realizzazione di tre progetti di reimpiego in partenariato per la ricollocazione di
specifiche categorie di lavoratori colpiti da crisi aziendali;
12. Iscrizione e servizi gratuiti presso i Centri per l’Impiego provinciali:
o Accoglienza e accesso ai servizi – Informazione orientativa
o Colloquio specialistico
o Tutoring e Counselling orientativo
o Orientamento e formazione alla ricerca attiva del lavoro
o Tutoring e accompagnamento al tirocinio formativo e di orientamento
o Preselezione (incontro domanda/offerta di lavoro)

Condividi