In bici da Mantova a Bruxelles per il lavoro

In bici da Mantova a Bruxelles per il lavoro

506
0
Condividi

Stefano Gavioli racconta il suo singolare viaggio

Stasera alla Tana del Drago, ore 20

1100 chilometri in bicicletta per chiedere dignità e lavoro per i cinquantenni disoccupati d’Italia e d’Europa, seguendo da Mantova la Via Francigena fino a Bruxelles e poi Strasburgo. E’ il lungo viaggio di Stefano Gavioli, ex operaio mantovano che lo scorso settembre ha pedalato per 20 giorni per consegnare una petizione al Parlamento Europeo dove chiedeva ai politici di prendersi carico della situazione degli “”over 50″” rimasti senza lavoro (secondo il Censis, dal 2008 sono aumentati del 146%).
Stasera il protagonista del viaggio incontra giornalisti e pubblico interessato alla Tana del Drago di San Giorgio (ore 20) per parlare di prospettive future e soprattutto di dignità e lavoro.

[Lorenzo Pirovano]

Condividi