La spalata non data

La spalata non data

261
0
Condividi

Come a NY anche a MN sbagliano previsioni

Pareri distorti (On Air alle 9 e 19.30)

Buon giovedì bagnato
Per non essere da meno, anche i previsori del tempo nostrani, hanno allertato tutti per la neve che non arriva e forse non arriverà nemmeno domani.
A New York, il neosindaco, ha fatto una figura da sterco addirittura chiudendo le scuole per una presunta nevicata del secolo che non si è presentata, a Mantova, forse hanno voluto imitarlo.
Da giorni i quotidiani locali annunciano sfracelli di freddo e neve nonostante ieri, alla pausa pranzo, il gelato sarebbe stato gradito (11° centigradi segnava il termometro). Difficile pensare che nevichi e se qualche refolo freddo transita, potrà essere solo una spruzzatina di bianco.
La Provincia, che deve occuparsi di 1200 km di strade (equivalenti alla tratta Mantova-Reggio Calabria) ha allarmato 65 aziende con 127 mezzi provvisti di lame spartineve e 77 di spargisale.
Da quando il meteo è sbarcato sui social, sono più le grida di allarme che le previsioni azzeccate e oltre a questo, c’é il fatto che il meteo è diventato un votante nell’urna amministrativa e molti Presidenti e Sindaci sono caduti più per una spalata non data che che una sparata elettorale.
Ecco perché si allertano, anche per nulla.
A risentirci domani. Grazie
@robertostorti

Immagine: “Il spalatori neve (1913)” Edvard Munch

Condividi
Articolo precedente4 febbraio
Prossimo articoloLenzuolata di liste