Autori Articoli di Antonio Del Mastro

Antonio Del Mastro

10 ARTICOLI 0 Commenti
Sono nato in Puglia ma vivo in Piemonte da oltre vent’anni. Ho iniziato a 13 anni ad ascoltare Beatles e Rolling Stones, fino ad apprezzare in pochissimo tempo artisti come Little Feat, Jimi Hendrix, Led Zeppelin, Creedence CR, Ten Years After, Pink Floyd,Canned Heat. Mi divertivo facendo il disk jockey con dance, tecno music e progressive sound. Ho sempre amato il genere blues e le sue infinite sfumature, da quelle “soft” a quelle più “hard”. Il mio album preferito? The dark side of the moon. La mia cura per il mal di testa? Led Zeppelin. La mia pietra miliare? Free Bird dei Lynyrd. Il gruppo più sottovalutato? Ten Years After di sicuro… Il gruppo più sopravvalutato? I Queen senza alcun dubbio. Gli album rock più inutili? Molti, Frank Zappa, poteva risparmiarseli… Il chitarrista più raccomandato? Slash. Il chitarrista più sfortunato? Stevie Ray Vaughan. Bene con questa sintesi credo di essermi presentato a dovere!
Pubblicità
7,453FansMi piace
3,556FollowerSegui

Ultime Notizie

Poch e gnint

Poco e niente. È quello che s’è visto fare dal Mantova a Trento, che invece la sua parte l’ha fatta e come. Dunque, sconfitta...

Uriah Heep “Salisbury” (1971)

Uriah Heep “Salisbury”, 1971 (Vertigo) Hard-rock/Progressive di Antonio Del Mastro ”If this group makes it I will have to commit suicide. From the first note, you know you...

Bocalon subito in gol e Guccione un gollastrone

Oltre le aspettative: appena entrato, Bocalon nuovo acquisto, “affamato” per definizione, la voglia di segnare se la cava subito, all’inizio della partita (11’); e...

Notorious B.I.G. “Ready to die” (2009)

Notorious B.I.G. “Ready to die”, 2009 (Bad Boys Records) Funk/Soul/Hip-Hop/R'n'B di Luca Petruzziello Notorious B.I.G. al secolo Christopher George Latore Wallace o sarebbe meglio dire l'artista che ha...