Autori Articoli di Antonio Del Mastro

Antonio Del Mastro

20 ARTICOLI 0 Commenti
Sono nato in Puglia ma vivo in Piemonte da oltre vent’anni. Ho iniziato a 13 anni ad ascoltare Beatles e Rolling Stones, fino ad apprezzare in pochissimo tempo artisti come Little Feat, Jimi Hendrix, Led Zeppelin, Creedence CR, Ten Years After, Pink Floyd,Canned Heat. Mi divertivo facendo il disk jockey con dance, tecno music e progressive sound. Ho sempre amato il genere blues e le sue infinite sfumature, da quelle “soft” a quelle più “hard”. Il mio album preferito? The dark side of the moon. La mia cura per il mal di testa? Led Zeppelin. La mia pietra miliare? Free Bird dei Lynyrd. Il gruppo più sottovalutato? Ten Years After di sicuro… Il gruppo più sopravvalutato? I Queen senza alcun dubbio. Gli album rock più inutili? Molti, Frank Zappa, poteva risparmiarseli… Il chitarrista più raccomandato? Slash. Il chitarrista più sfortunato? Stevie Ray Vaughan. Bene con questa sintesi credo di essermi presentato a dovere!
Pubblicità
7,453FansMi piace
3,556FollowerSegui

Ultime Notizie

Fox e Chick

Buongiorno a tuttә! 🤗 Provate ad immaginare di essere una volpe: di sicuro il vostro migliore amico non potrebbe mai essere un pulcino, giusto?...

Blur “Blur” (1997)

Blur “Blur”, 1997 (Food) Britpop, alt-rock di Fabio Guastalla Agosto 1995: i Blur sono all'apice del successo. Hanno appena vinto la cosiddetta Battle of Britpop con gli Oasis...

Wim Mertens “Struggle for pleasure” (1983)

Wim Mertens “Struggle for pleasure”, 1983 (Ariola) Minimale / Classica moderna di Paolo Patria Sa essere minimalista, ma dà grande spazio alle emozioni. Il fiammingo Wim Mertens (Soft...

Madre d’ossa di Ilaria Tuti

Buongiorno a tuttә! 🤗 Avete presente Teresa Battaglia, giusto? La protagonista della serie di cui ho recensito tutti i libri, tranne “Fiori sopra l’inferno”...